Al dottore cilentano Gerardo Botti il premio intitolato al professore Aniello Ferrara

Il dottore cilentano, originario di Ceraso, Gerardo Botti, riceverà il premio istituito in memoria del professore Aniello Ferrara per essersi distinto per le ricerche e gli studi nel campo dell’ematologia.

Botti, già Direttore dell’Unità Operativa di Anatomia Patologica e Direttore Scientifico dell’Istituto Nazionale Tumori “Fondazione Pascale” di Napoli, riceverà il riconoscimento il prossimo 28 aprile al King’s Residence Hotel di Palinuro alle 21 e, per l’occasione, terrà la lectio magistralis dal tema “Il patologo nell’universo della ricerca traslazionale”.

A ricevere il premio sarà anche il dottor Angelo Schiavo che invece interverrà sul tema “Il ruolo dell’industria farmaceutica nello sviluppo di nuovi farmaci”. L’introduzione sarà affidata al neo-senatore Francesco Castiello.

Lascia un Commento