Al comune di Cava de’ Tirreni, voucher lavoro per 20 lavoratori

Il comune di Cava de Tirreni è stato ammesso al finanziamento regionale di voucher lavoro per 20 lavoratori, che dovranno svolgere 269 ore di lavoro, per un importo complessivo di 54mila euro. I destinarati non dovranno essere beneficiari nel 2016 di alcun sostegno al reddito, né di ammortizzatori sociali in deroga negli anni dal 2012 al 2015.

L’Amministrazione comunale, in particolare l’Assessorato alle Politiche Sociali, si sta attivando con la Regione, anche per recuperare le risorse finanziarie necessarie a consentire l’attivazione di voucher anche per coloro i quali non rientravano tra i possessori dei requisiti richiesti, in particolare per i lavoratori ex lsu che attualmente sono sprovvisti di ogni tutela e sostegno economico.

“Nessuno più di loro vive una condizione di disagio – afferma l’assessore alle politiche sociali, Autilia Avagliano –  è non è possibile lasciarli soli”.

Lascia un Commento