Ail Salerno, lontani dalla piazze ma vicini a medici e infermieri. L’intervista

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

L’AIL Salerno a Pasqua non va in piazza ma non ferma la solidarietà e decide di donare 1500 uova di Pasqua a tutto il personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid -19 di diversi ospedali salernitani, in segno di riconoscenza per il grande lavoro che stanno facendo in questi giorni così particolari per tutti.

L’Associazione Italiana contro le Leucemie donerà inoltre le uova a tutte le mense dei poveri di Salerno per regalare un po’ di dolcezza a chi non ha nulla. 

 

L’associazione in questa emergenza Covid-19, è impegnata al fianco dell’associazione Angela Serra per acquistare un apparecchio per la radiografia del torace da donare all’Ospedale “Da Procida” di Salerno del costo di 50mila euro. Grazie al sostegno di sostenitori e Volontari AIL la raccolta sfiora già i 20mila euro. 

Se qualcuno vuol prenotare l’UOVO AIL può inviare una mail a [email protected], oppure chiamare la sede AIL 089/2750969.

Abbiamo raccolto le parole di Gioacchino Tulimieri

Tulimieri

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp