Agropoli, vandali prendono di mira il Palazzetto dello Sport Peppino Impastato

Rabbia ad Agropoli dove i “soliti” vandali hanno preso di mira, di nuovo, dopo appena tre mesi, il palazzetto dello sport Peppino Impastato di località Moio.

Una volta nella struttura, i vandali hanno svuotato sul parquet gli estintori.

Il campo sportivo polivalente intitolato a “Peppino Impastato”, giovane giornalista siciliano trucidatoucciso a Cinisi dalla mafia, è stato inaugurato il 12 aprile 2015, finanziato per 492 mila euro attraverso il PON Sicurezza 2007-2013.

La notizia è riportata dal sito di informazione Infocilento.

Non è stato difficile per i vandali accedere alla struttura dato che il telone aveva già da tempo un evidente taglio in un lato. Il caso è stato denunciato ai carabinieri della compagnia di Agropoli.

Lascia un Commento