Agropoli, tentato omicidio Cantalupo. Condannati i due imputati

12 anni ad Antonello D’Ambrosio e 10 anni di carcere a Giovanni Aluotto. Queste le condanne inflitte ieri in primo grado ai due imputati del tentato omicidio per futili motivi di Florigi Cantalupo.

Inoltre il giudice del Tribunale di Vallo della Lucania ha fissato in 100mila euro la provvisionale che i due dovranno sborsare a titolo di acconto quale risarcimento in favore di Cantalupo, in attesa che venga definita la somma precisa del risarcimento in sede civile.

Il processo si è svolto con rito abbreviato. I legali dei due imputati hanno già annunciato ricorso in appello.

D’Ambrosio e Aluotto, nella notte tra il 10 e l’11 agosto dello scorso anno, aggredirono ad Agropoli Cantalupo, colpendolo anche con un coltello e procurandogli ferite gravissime, a seguito di una lite per motivi di viabilità avvenuta nei pressi del centro cittadino. I due aggressori furono fermati ed arrestati dai carabinieri della compagnia di Agropoli.

Lascia un Commento