Agropoli: Sbloccata vertenza Malzoni

Sbloccata la vertenza tra Asl Salerno e Casa di Cura Malzoni di Agropoli. Il Direttore Generale Squillante, a seguito della presentazione del Documento Unico di Regolarità Contabile,  da parte della Clinica, ha firmato un mandato di pagamento per un importo di 3 milioni e 400mila euro che consentono di saldare ogni fattura a favore della casa di cura.

“Finalmente – dichiara il manager – anche questa vertenza è stata risolta grazie alla perfetta intesa raggiunta tra le parti”. Squillante chiarisce che il corretto pagamento dei contributi previdenziali è un elemento a tutela dei lavoratori stessi e del pubblico interesse. Le Strutture che non si sono ancora messe in regola sono appena il 2% del totale. Se non regolarizzeranno la loro posizione, l’ASL è pronta, ai sensi della normativa vigente, a sostituirsi nei pagamenti dei contributi direttamente all’ente previdenziale.

Lascia un Commento