Agropoli (SA) – Sanità, ricorso al Tar contro la trasformazione dell’Ospedale in hospice

L’ospedale non si tocca: 14 Comuni ricorrono al TAR. E’ quanto hanno stabilito i Comuni del distretto sanitario 108 dell’ASL di Salerno, a proposito della conversione dell’ospedale civile di Agropoli in hospice, ovvero in struttura destinata a cure palliative, con la conseguente uscita dalla rete dell’emergenza. La decisione è stata presa quest’oggi in occasione di una riunione del comitato dei sindaci del distretto. Al ricorso, in opposizione al piano di riordino sanitario ‘Zuccatelli’, parteciperanno anche i Comuni di Giungano, Trentinara e Capaccio. "E’ un altro atto compiuto dalla Regione Campania contro il nostro territorio e il nostro ospedale. – ha spiegato Franco Alfieri, sindaco di Agropoli e presidente del comitato – Purtroppo tutte le richieste di incontro con il presidente Caldoro sono risultate inutili. Se la Regione Campania continuerà ad essere sorda alle nostre esigenze, siamo pronti a pensare ad iniziative di protesta eclatanti".

Lascia un Commento