Agropoli (SA) – Rufiuti, paese da oggi sgombro da sacchetti

I cittadini di Agropoli tornano a respirare a pieni polmoni dopo l’invasione dei sacchetti di immondizia che per due giorni hanno invaso le strade del centro cilentano.
Ieri sono state raccolte circa 36 tonnellate di immondizia e trasferite nello Stir di Battipaglia, ma non sarà così per i prossimi giorni e l’emergenza potrebbe ripresentarsi.
Ad annunciarlo è il coordinatore agropolese della Yele, che parla di tempi duri per la località balneare cilentana. “Finora abbiamo fatto i salti mortali – spiega Cosimo Sgroia – la raccolta di ieri mattina è un fatto eccezionale, risultato dell’impegno che ci stiamo mettendo per tenere la nostra cittadina pulita”.

Lascia un Commento