Agropoli (SA) – Ospedale, cittadini e sindaci occupano la direzione sanitaria

Cittadini e sindaci da questa mattina alle 8 stanno occupando la direzione sanitaria dell’ospedale di Agropoli che da oggi 10 giugno chiude così come stabilito dal direttore generale dell’Asl e dal 20 giugno sarà attivata la postazione PSUT, per il primo soccorso ambulatoriale territoriale. Amministrazione locale e cittadini non mollano e continuano la lotta contro la chiusura dell’ospedale. Il sindaco Franco Alfieri (nellafoto), che per questa mattina ha convocato tutti i sindaci per una riunione, ieri ha firmato un’ordinanza per mantenere la continuità assistenziale del locale presidio ospedaliero. L’obiettivo del sindaco è quello di garantire ricoveri e prestazioni sanitarie almeno fino al 20 giugno prossimo. Il Comitato Cittadino agropolese ha deciso di occupare ad oltranza e in segno di protesta la Direzione Sanitaria dell’Ospedale. Tre i punti sui quali si cercano risposte: “Cosa è stato fatto politicamente per salvare l’ospedale; Cosa si sta facendo; Cosa si è disposti a fare”.

Tra le iniziative del Comitato per impedire la chiusura dell’ospedale ci sono anche una raccolta firme e tessere elettorali e l’organizzazione di una manifestazione a Napoli sotto la Regione Campania.

Lascia un Commento