Agropoli (SA) – Niente fondi per recupero, paghino i genitori

Non ci sono soldi per i corsi di recupero così il preside invita i genitori degli studenti a pagare le lezioni private che dovevano esere a carico della scuola. Accade all’ITC “Vico” di Agropoli dove il preside, Michele Nigro, per mesi ha aspettato inutilmente che arrivassero i fondi da parte del ministero per poter attivare i corsi di recupero per gli studenti che hanno accumulato dei debiti formativi. In assenza dei fondi, Nigro ha inviato una lettera ai genitori degli studenti interessati, invitandoli a "provvedere autonomamente". "Non c’era altra soluzione – ha detto il dirigente – non abbiamo ricevuto alcun accredito da parte del Ministero". "Mancano anche i fondi per gli esami di Stato – ha aggiunto – Questo vuol dire che avremo difficoltà a pagare i commissari".

Lascia un Commento