Agropoli (SA) – La Capitaneria soccorre un bimbo imbarcato sul traghetto per Termini Imerese

Operazione di salvataggio in mare ieri sera per la Capitaneria di Porto di Salerno chiamata a soccorrere un bambino di appena due anni colto da malore mentre con i genitori navigava a bordo della nave Cartour Delta salpata da Salerno e diretta a Termini Imerese. L’allarme è stato lanciato tra Agropoli e Palinuro, ad una distanza di circa 40 miglia dalla costa, quando il piccolo ha accusato febbre altissima e manifestava una crisi respiratoria tale da indurre il comando di bordo a segnalare il fatto alla Capitaneria di Porto. La nave è stata fatta dirottare verso Agropoli dove è stato allertato il locale ospedale. In assenza di un elicottero che potesse intervenire è stata allertata una motovedetta dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, che con un medico e un infermiere del 118, ha raggiunto la nave trasferendo il bambino e i genitori sulla motovedetta, intorno alle 19, prestandogli le prime cure prima di raggiungere l’ospedale. Giunti al porto di Agropoli un’ambulanza del 118 ha trasferito il bambino all’ospedale di Vallo della Lucania.

Lascia un Commento