Agropoli (SA) – Il faro diventi proprietà del comune

Il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, chiede che il faro, da decenni in funzione sul promontorio dell’antico borgo marinaro, diventi patrimonio della città. Alfieri ha annunciato di aver chiesto al Consiglio di Stato di esprimersi in breve tempo sulla acquisizione della struttura da parte del Comune. Il faro infatti è al centro di una vicenda giudiziaria dalla fine del ‘99, quando il Comune ricorse al Tar contro il diritto di prelazione da parte dell’Agenzia del Demanio. Dopo la sentenza favorevole del tribunale amministrativo, l’Agenzia del Demanio impugnò la sentenza davanti al Consiglio di Stato, che non si è ancora pronunciata.

Lascia un Commento