Agropoli (SA) – Il comune ha istitutito il Catasto degli incendi

La giunta comunale di Agropoli ha istituito il "Catasto degli incendi boschivi". Il documento racchiude le aree comunali, sia boschive che destinate al pascolo, percorse negli ultimi anni da incendi, e che sono state dichiarate inedificabili per un periodo di 10 anni. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della normativa nazionale in materia di incendi boschivi. Per l’assessore Franco Crispino che ne ha proposto l’istituzione, il catasto degli incendi è fondamentale per la prevenzione dei roghi e per la salvaguardia della vegetazione. La scorsa estate, ha ricordato Crispino, anche Agropoli è stata colpita da molti incendi, che hanno distrutto centinaia di ettari di vegetazione. È dunque necessario, ha concluso, mettere in campo tutte le iniziative possibili per evitare, già dalla prossima stagione estiva, una nuova emergenza incendi.

Lascia un Commento