Agropoli (SA) – Il comune aderisce alla Giornata contro la pena di morte

Anche il Comune di Agropoli aderisce alla “Giornata internazionale delle Città per la Vita – Città contro la pena di morte”, promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, in programma il 30 novembre. Il Castello Angioino Aragonese sarà illuminato in «modo speciale», dal 28 al 30 novembre, come monumento simbolo dell’adesione alla giornata, che viene celebrata in occasione dell’anniversario della prima abolizione della pena capitale ad opera di uno Stato, il Granducato di Toscana, avvenuta il 30 novembre del 1786. Per il sindaco di Agropoli Franco Alfieri, l’adesione alla Giornata “è un atto dovuto e un’occasione per ribadire la contrarietà della città ad ogni forma di violazione della dignità personale ed umana”.

Lascia un Commento