Agropoli (SA) – Gli studenti propongono stop alle attività extracurriculari e salvare i posti

Rinunciare ai fondi per le attività progettuali, ma salvare i posti di lavoro nella scuola. E’ la proposta, approvata dal consiglio dell’Istituto tecnico commerciale ‘Vico’ di Agropoli, che si fa promotore di un’iniziativa pilota a livello nazionale. La proposta, che sarà inviata al ministro dell’Istruzione Gelmini, prevede di bloccare i finanziamenti nazionali di tutti i progetti extracurriculari della scuola di ogni ordine e grado. Il blocco consentirebbe di ottenere, in tutta Italia, un risparmio di circa due miliardi di euro, che servirebbero a salvare oltre 30mila posti, tra docenti e personale non docente.


Lascia un Commento