Agropoli (SA) – Assassino della prostituta multato anche per abbandono rifiuti

Costabile Piccirillo, il giardiniere di Agropoli reo confesso dell’omicidio della prostituta Rosa Allegretti, dovrà pagare una multa di 100 euro comminata dalla locale Polizia Municipale, per abbandono di rifiuti. Una sanzione per certi versi grottesca, visto che i "rifiuti" abbandonati nella discarica di via Bolivar, altri non sono che la borsa e il giaccone della prostituta di 48 anni barbaramente assassinata e poi seppellita dall’uomo in un fondo privato. Inchiodato dalle telecamere di sorveglianza della discarica, che nella mattina del 22 dicembre scorso, lo hanno filmato mentre si disfaceva degli oggetti personali di Rosa Allegretti, Piccirillo è dunque per la legge anche sanzionabile in base all’articolo 15 del codice della strada.

Lascia un Commento