Agropoli ricorda il bomber Vincenzo Margiotta con 10 giorni di eventi

A cento anni dalla sua nascita, la città di Agropoli ricorda, per i prossimi dieci giorni, Vincenzo Margiotta, indimenticato bomber della Salernitana ed ex calciatore ed allenatore dell’Agropoli, sua città natale.

Oggi, 9 gennaio, alle 18 al cineteatro “De Filippo” sarà inaugurata una mostra a lui dedicata che sarà visitabile per i prossimi dieci giorni. Saranno esposte divise, trofei, fotografie ed altri cimeli dell’ex attaccante ed allenatore.

Domani, martedì 10 gennaio, invece, alle 18, è in programma una messa solenne alla Chiesa Santa Maria delle Grazie con inizio alle ore 18.

Giovedì 12 gennaio invece è in programma una partita amichevole tra l’Agropoli e la Salernitana che sarà disputata dalle 15.00 allo Stadio “Guariglia” di Agropoli.

Vincenzo Margiotta, scomparso nel 1996, fu fondamentale per i granata nella stagione 46-47. Con i suoi 19 gol in 23 partite, aiutò la squadra a raggiungere la prima promozione in Serie A. Margiotta detiene anche il primato di reti segnate in partite ufficiali e non ufficiali con la maglia del club. Ben 85.

Lascia un Commento