Agropoli: Ricercato era in vacanza nel Cilento

Era in vacanza ad Agropoli Antonio Nocerino affiliato al clan De Micco di Ponticelli. La Polizia lo ha arrestato ieri mattina in un villaggio turistico al termine di indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Nocerino, 18 anni, era destinatario di una ordinanza cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli poichè indagato per i reati di associazione di tipo mafioso, avendo partecipato al gruppo “De Micco-Bodo”, attivo nel territorio di Ponticelli, nonchè di tentativo di omicidio, in relazione all’agguato avvenuto ai danni di Carmine Aloia, lo scorso 9 gennaio, che riuscì a fuggire benché gravemente ferito.
Nocerino era irreperibile dallo scorso mese di maggio quando, ancora prima dell’esecuzione della misura, si era allontanato da una comunità dove stava scontando un’altra misura cautelare ricevuta in età minore.

Lascia un Commento