Agropoli, giunta istituzionalizza il “Premio Paolo Serra”

Il comune di Agropoli ricorda la figura di Paolo Serra, più volte sindaco della città cilentana dal 1986 al 1997, docente, politico, imprenditore ed editore, che si è sempre distinto per le azioni a favore della città, e che è ricordato per la sua bontà d’animo.

Per questi motivi, a tre anni dalla sua scomparsa, l’amministrazione comunale, tramite apposita delibera di giunta, ha istituzionalizzato il premio “Paolo Serra”, tenendo conto del forte legame affettivo che la Comunità locale ha da sempre mostrato per l’impegno sociale profuso dal compianto docente, e l’alto valore di identità culturale che il suo ricordo rappresenta. L’evento, giunto quest’anno alla terza edizione, si svolgerà il prossimo 22 dicembre, presso il Cineteatro “E. De Filippo” di via Taverne, ad Agropoli.

«Il professore Serra – afferma il sindaco di Agropoli Adamo Coppola –  è ricordato dalla cittadinanza per la sua bontà d’animo e l’impegno profuso in diversi campi. Un esempio di virtù che ci ha ispirato per dedicargli un premio».

Lascia un Commento