Agropoli, gestione illecita di rifiuti su area di 2500 mq

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un’area dove avveniva una gestione illecita di rifiuti è stata scoperta e sequestrata ad Agropoli alla località Marrota. E’ stata individuata dai Carabinieri Forestali, insospettiti dalla presenza di una colonna di fumo. Sul posto hanno individuato alcuni rifiuti in fiamme e sorpreso a bruciarli un cittadino di origine marocchina.

I militari hanno inoltre scoperto altri rifiuti disseminati sull’area, tra i quali pezzi di autoveicoli, elettrodomestici, inerti e scarti di lavorazione edilizia, plastiche, legni, cartoni e indumenti. Alcuni di questi rifiuti, scivolando lungo il pendio della collina erano arrivati in prossimità delle sponde del fiume Testene. Inoltre, in un capannone adiacente erano depositati altri rifiuti e c’erano autovettura in fase di riparazione.

 

Le indagini sui luoghi hanno consentito di individuare il proprietario dell’area che si estende su circa 2.500 mq. E’ stato denunciato per combustione illecita di rifiuti, abbandono e deposito incontrollato di rifiuti ed anche esercizio abusivo dell’attività di autocarrozzeria. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp