Agropoli: Cilentana, l’Esercito per la vigilanza. Pierro propone apertura diurna

Rimane ancora chiusa la strada Cilentana a causa di un dissesto verificatosi lo scorso mese di gennaio al viadotto tra Agropoli Sud e Prignano Cilento. Le prove di carico hanno dato il via libera ad un’apertura  su una sola corsia di marcia e solo ai mezzi non superiori ai 35 quintali di peso escludendo anche le motociclette a causa della deformazione del piano viario. E’ necessaria però una vigilanza 24 ore su 24 che la Provincia, competente sulla strada, non riesce a garantire e non trova la piena disponibilità dei comuni cilentani interessati.

Ieri sera, la questione è stata affrontata in una riunione a Vallo della Lucania da cui sono emerse delle proposte alternative anche l’eventuale ricorso all’Esercito per la vigilanza. L’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Attilio Pierro, ha proposto un’apertura solo di giorno e comunque nelle ore in cui si potrà garantire la sorveglianza, al momento per non oltre 16 ore. Si dovrebbe poi affidare l'incarico a una ditta di chiudere e aprire il tratto di strada in questione. 

Lascia un Commento