Agropoli, automobilista minacciato con un coltello per un parcheggio

Brutale aggressione ad un automobilista ad Agropoli. E’ stato minacciato con un coltello, per un parcheggio mentre era con moglie e figli piccoli.

L’episodio è avvenuto sabato sera nei pressi dell’ex campo sportivo Gino Landolfi, in pieno centro urbano.

L’automobilista, 45enne di Agropoli, avendo trovato un posto libero nell’area di sosta gratuita, per agevolare la manovra della moglie al volante, è sceso dall’auto per occuparlo. In quel momento, però, è giunto un giovane sui 30 anni che, alla guida di un’altra auto, ha tentato di occupare lo stesso posto.

E’ così nata una discussione e dalle parole subito i fatti. Il 30enne è sceso dalla sua auto armato di coltello minacciando il 45enne.

Altri automobilisti hanno assistito e sono intervenuti mettendo in fuga l’aggressore. Sotto choc l’intera famiglia con il 45enne che ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri.

Lascia un Commento