Agropoli: Aggredisce genitori a calci e pugni, arrestato 40enne

Un 40enne di Agropoli è stato arrestato nella notte dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia. L’uomo, ex tossicodipendente e dedito all’abuso di alcol, già in precedenza accusato di maltrattamenti ed estorsione ai danni dei genitori, che vessava con richieste di denaro, era stato sottoposto all’obbligo di allontanamento dalla casa familiare con il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dai genitori. Ieri sera però il 40enne è tornato a casa dei genitori e ha cominciato a picchiarli a calci e pugni, colpevoli di averlo denunciato. Gli anziani coniugi, di 86 e 81 anni, sono stati trasportati all’ospedale di Agropoli a causa di numerose ferite riportate. I Carabinieri, intervenuti immediatamente sul posto sono riusciti a bloccare l’uomo evitando ben più gravi conseguenze. Il 40enne, arrestato, è stato portato al carcere di Vallo della Lucania.

Lascia un Commento