Agromafie, Salerno ai primi posti. Il commento di Vittorio Sangiorgio (Coldiretti Salerno)

Fenomeno Agromafie in crescita. La provincia di Salerno è tra le prime in Italia posizionandosi al 14esimo posto per presenza della criminalità in agricoltura e indotto.

Ieri, a Roma alla presenza del procuratore Caselli e di alcuni rappresentanti del governo, la Coldiretti ha presentato il quinto Rapporto Agromafie, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare.

Tra le province italiane più colpite, oltre a quella salernitana, ci sono Reggio Calabria, Genova, Verona, Palermo, Napoli e Caserta. L’agricoltura è il settore in provincia di Salerno che ha visto la maggiore crescita di occupati, con circa il 12% in più.

A Radio Alfa questa mattina abbiamo fatto il punto e una riflessione con il presidente provinciale di Coldiretti Salerno, Vittorio Sangiorno. 

Riascolta l’intervista realizzata da Pino D’Elia
Sangiorgio su Agromafie

Lascia un Commento