Agroalimentare, colatura di alici di Cetara. Nuovo importante passo per la DOP

Nuovo passo verso la Dop per la “Colatura di Alici di Cetara”.

Mercoledì 4 aprile trasferta romana, negli uffici del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, per i componenti del gruppo di lavoro per la DOP. In primis la presidente dell’Associazione per la promozione della Dop, Lucia Di Mauro accompagnata dai componenti del comitato tecnico Secondo Squizzato e dal professore Vincenzo Peretti, docente della facoltà di veterinaria Federico II di Napoli, esperto di riconoscimenti di marchi di origine comunitaria.

Nel corso dell’incontro sono stati messi a punto ulteriori dettagli che presto, forse anche nel 2019, consentiranno al prezioso liquido molto amato anche nelle cucine blasonate, di potersi fregiare del riconoscimento europeo. 

La DOP consentirà alla colatura di alici di Cetara,  universalmente considerato l’erede dell’antico garum dei Romani, di avere una tutela maggiore nei confronti delle molteplici imitazioni.

Ne abbiamo parlato in Eccellenze Salernitane in tavola con la presidente dell’associazione, Lucia di Mauro.

Riascolta la puntata

novità per la DOP colatura

Lascia un Commento