Agro, tre maestre accusate di violenze nei confronti dei bimbi di un asilo.

Sono accusate di violenze e vessazioni nei confronti dei loro piccoli allievi, tre maestre di una scuola paritaria per l’Infanzia di un Comune dell’Agro Nocerino. 

A far scattare l’inchiesta, sarebbe stata la denuncia della mamma di un bimbo insospettita dall’atteggiamento del piccolo che si rifiutava di andare all’asilo, dichiarando apertamente di avere paura delle “cattive” maestre.

Lo riporta La città

A quanto pare, il bimbo nonostante l’età, era riuscito a rendere chiarissimo il quadro di quello che accadeva nelle aule dell’asilo paritario. La mamma del bimbo ha presentato una denuncia alla polizia che ha fatto partire le indagini con intercettazioni ambientali e l’installazione di telecamere. I fatti risalgono allo scorso anno scolastico. 

Dalla visione dei filmati sono emersi i comportamenti aggressivi delle tre maestre che non esitavano a strattonare e ad apostrofare in malo modo i piccolini pur di costringerli alla calma ed al silenzio. Metodi educativi ritenuti troppo duri per bambini tra i 3 e 5 anni.

Ieri mattina le tre donne, una più anziana e le altre due molto più giovani, sono state ascoltate dal gip. 

Lascia un Commento