Agro Nocerino – Truffa all’Inps, blitz dei Carabinieri. 4 arresti

L’ennesima truffa all’Inps è stata scoperta nell’Agro nocerino sarnese e in particolare a Pagani dove all’alba di oggi i carabinieri hanno arrestato quattro imprenditori che avrebbero frodato la somma complessiva di circa 7,5 milioni di euro.  Le ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari sono state emesse dal gip del tribunale di Nocera Inferiore, Alfonso Scermino, su richiesta del pubblico ministero Roberto Lenza, per l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa in danni dello Stato.
Gli arrestati sono responsabili di cooperative operanti nel settore del terziario e sono accusati di aver effettuato fittizie assunzioni di circa 900 lavoratori che beneficiavano degli assegni dell’Inps per indennità, malattie e maternità. I lavoratori operavano nei settori della manodopera stagionale nelle aziende conserviere, in quello delle pulizie.

Lascia un Commento