Agricoltura, record richieste finanziamenti nel PSR per la provincia di Salerno

La provincia di Salerno insieme a quella di Benevento è quella che ha presentato più domande per ottenere finanziamenti per 84 milioni di euro del PSR Campania 2014-2020. Su un totale di 1079 pratiche ammissibili a livello regionale, 231 sono quelle risultate utilmente collocate in graduatoria. 

Dalla provincia di Salerno sono giunte 388 domande da altrettante aziende agricole a cui la misura europea è destinata. In termini di valore, la provincia di Salerno ha presentato progetti per oltre 211 milioni, seguita sempre da Benevento e Avellino.

La provincia di Salerno, nella quale ricade circa il 40% di tutta la superficie agricola totale regionale e dove si concentra la maggiore percentuale di occupati in agricoltura, risulta la più finanziata sia in termini di numero di aziende (circa il 46%) che in termini di erogazioni (circa il 53%).Restano non finanziate, a livello regionale, 849 aziende con progetti per 313 milioni di euro. 

I dati sono stati diffusi dalla Confederazione Italiana Agricoltori spiegando che in Campania al 31 marzo 2019, su una spesa pubblica complessiva pari a 1 miliardo e 812 milioni di euro, quella effettivamente sostenuta risultava essere pari a poco meno di 500 milioni di euro, circa il 27%.

Molte misure del PSR risultano, ad oggi, poco gettonate pertanto sarebbe possibile, con una rimodulazione, il recupero dei fondi necessari per finanziare gli agricoltori rimasti fuori.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento