Aggressione su un autobus della linea 12 Busitalia, sindacati chiedono tavolo in Prefettura

Ancora un’aggressione a bordo di un autobus di Busitalia. L’ultimo in ordine di tempo è accaduto ieri pomeriggio, poco prima delle 5, sulla linea 12 Sant’Eustachio-Parco Arbostella, a Salerno, quando una viaggiatrice sprovvista di titolo di viaggio, ha minacciato e aggredito il verificatore che è dovuto recarsi in ospedale per le cure mediche. 

Rammarico è stato espresso dal sindacato Filt Cgil di Salerno secondo cui “nonostante il progetto messo in campo da parte di Busitalia Campania sul tema della sicurezza avvalendosi della vigilanza privata, si verificano ancora atti di violenza”. Altri episodi si sono verificati con frequenza sulle ultime corse delle linee 2 (Salerno-Sordina), 8 (Salerno-Battipaglia) e linea 10 (Salerno – Mercato San Severino).

Per il sindacato è necessario “assumere urgenti e necessarie misure cautelative” per cui è necessario convocare in Prefettura un’urgente e specifica riunione con le Forze dell’Ordine, il Comune di Salerno e i vertici aziendali.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento