Aggressione Ospedale Nocera Inferiore, il commento di Cicia, presidente Infermieri Salerno (AUDIO)

“Non andiamo in guerra ma a lavorare per garantire e prestare assistenza ai malati”.

E’ l’amaro commento oggi di Cosimo Cicia, presidente del Collegio degli Infermieri di Salerno e provincia, in merito alla violenta aggressione subita ieri pomeriggio da due infermieri in servizio al pronto soccorso dell’Ospedale di Nocera Inferiore.

Due fratelli, di 45 e 42 anni, che sono stati arrestati con le accuse di lesioni personali gravi e danneggiamento, hanno picchiato due infermieri, un uomo e una donna, che hanno riportato varie ferite. I due fratelli nocerini chiedevano che si occupassero subito di un loro familiare che doveva attendere per essere curato in quanto non considerato un caso grave.

Il rappresentante dell’Albo degli Infermieri, Cosimo Cicia, intervenuto oggi a Radio Alfa ha annunciato la costituzione di parte civile contro gli aggressori, ma allo stesso tempo evidenzia che episodi violenti sono sempre più frequenti negli ospedali anche a causa di una cattiva gestione della sanità.

 

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Cicia su aggressione ospedale Nocera Inferiore

Lascia un Commento