Aggressione all’Ospedale di Nocera Inferiore al reparto di Psichiatria

Momenti di grande tensione ieri all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, dove un paziente della divisione di Psichiatria ha aggredito la psichiatra che sostituisce temporaneamente la responsabile Maria Laura Mignone.

L’autore dell’aggressione è stato un giovane già noto ai medici e paramedici della Psichiatria nocerina, perché ricoverato in passato e tenuto in cura dal servizio di salute mentale.

Il ragazzo ricoverato la sera prima, pare avesse nascosto un coltellino multifunzione. Dopo aver passato una notte tranquilla, ieri mattina ha dato in escandescenza.

Avrebbe preteso altre fiale di calmanti, ma la dottoressa di turno gli avrebbe negato la richiesta.

L’uomo ha quindi tirato fuori il coltellino minacciando la psichiatra. Il personale ha richiesto l’aiuto delle guardie giurate, intervenute in attesa dei carabinieri che poi hanno immobilizzato l’uomo, poi trasferito a Salerno.

Lascia un Commento