Aggredito in strada consigliere comunale di Laviano. E’ ricoverato al “Cardarelli”.

È stato ricoverato all’ospedale “Cardarelli” di Napoli Giorgio Caggia, consigliere comunale di Laviano, aggredito in strada, la notte di Capodanno.

Tutto ha avuto inizio al termine dei festeggiamenti per il capodanno che si stavano svolgendo nella sede di un ex plesso scolastico situato in pieno centro a Laviano.

Caggia, 20 anni, era fuori dal locale quando improvvisamente e per futili motivi , è stato avvicinato da un suo coetaneo di origine straniera e tra i due è scoppiata una lite verbale che poi è sfociata in una vera e propria aggressione durante la quale il ragazzo di origine straniera ha fatto intervenire in suo aiuto un 50enne della Piana del Sele.

Secondo una prima ricostruzione, i due avrebbero sferrato dei pugni al volto al consigliere comunale, ferendolo al volto e provocandogli la rottura della mandibola.

Giunto al pronto soccorso dell’ospedale di Oliveto Citra, Caggia è stato sottoposto a tutte le cure del caso e trasferito prima all’ospedale di Benevento e poi al Cardarelli dove ora resta ricoverato in attesa di un intervento chirurgico maxillo facciale.

Intanto sull’accaduto indagano i carabinieri mentre, nelle prossime settimane, Caggia difeso dall’avvocato Gaetano Milano, presenterà una denuncia-querela presso la Procura della Repubblica di Salerno. 

Lascia un Commento