Aggredito in strada 27enne del Camerun residente a Sarno

Sarebbe stato colpito alla schiena con una mazza da baseball mentre tornava a casa in bici, probabilmente da due ventenni che dopo il gesto avrebbero anche esultato.

A denunciare alla Polizia l’aggressione a sfondo razziale è stato un ragazzo 27enne del Camerun, da due anni residente a Sarno, dove ha ottenuto un permesso di soggiorno per motivi umanitari. Il giovane ha giocato nella squadra di calcio Intercampania, in Prima categoria.

“Mentre mi colpivano – ha aggiunto – ho sentito solo un urlo tipo festeggiamenti sportivi o di entusiasmo”. Accompagnato in ospedale di Sarno, gli sono state riscontrate contusioni all’emitorace e al fianco. Indagini in corso.

Lascia un Commento