Aggrediti medici e infermieri all’ospedale di Polla, danneggiata una porta

Medici e personale paramedico dell’ospedale di Polla sono stati aggrediti ieri sera dai familiari di un uomo che era stato condotto al pronto soccorso.

Secondo gli aggressori, il personale sarebbe responsabile di alcuni presunti disservizi legati alle cure che avrebbero dovuto praticare al loro familiare.

Più di dieci persone si sono presentate nei locali del pronto soccorso e, stando ad una prima ricostruzione di quanto accaduto, hanno iniziato ad inveire verbalmente contro il personale e avrebbero danneggiato anche una porta.

L’intervento della guardia giurata in servizio presso l’ospedale Luigi Curto di Polla ha evitato il peggio. L’aggressione è stata solo verbale.

Sul posto sono poi intervenuti anche i Carabinieri per poter ricostruire quanto accaduto.

Lascia un Commento