Aggredisce i sanitari del Ruggi a Salerno ed urla “Allah Akbar”, bloccato extracomunitario

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Episodio di violenza stamattina al Pronto Soccorso del Plesso dell’Azienda Ospedaliera Ruggi di Salerno.

Poco prima delle 7 un uomo extracomunitario, in attesa in codice verde, ha cominciato a dare in escandescenza. I sanitari hanno provato a calmarlo ma l’uomo, urlando, si è diretto nel bagno urlando “Allah akbar” spaventando medici e pazienti presenti.

Il personale di vigilanza si è subito diretto verso il bagno ma, alla vista degli uomini in divisa, il paziente ha strappato dal muro uno specchio aggredendo chi gli si stava davanti.

 

I due vigilanti, feriti al volto e alle mani, sono riusciti ad immobilizzare l’uomo grazie anche all’intervento di un altro uomo. Per l’extracomunitario, quando è arrivata la Polizia, è stato disposto il ricovero coatto in Psichiatria mentre i due uomini della vigilanza sono stati affidati alle cure dei sanitari.

Solidarietà ai due operatori coinvolti è stata espressa da Enzo D’Amato, Commissario Straordinario Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp