Aggredisce i familiari per avere i soldi per la droga, 17enne salernitano in Comunità

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Un 17enne salernitano è stato sottoposto all’Ordinanza di Applicazione della Misura Coercitiva della Permanenza in Comunità, su richiesta dei familiari, vessati e costretti a vivere in un vero e proprio clima di terrore a causa delle continue e ripetute richieste di denaro da parte del giovane.

Le richieste spesso erano accompagnate da aggressioni, minacce e violenze. I familiari avevano sempre ritrattato le loro denunce nella speranza di riuscire a contenere il figlio fino allo scorso 12 gennaio quando ha aggredito sia la mamma che l’anziana nonna per ottenere la chiave di una stanza dell’appartamento in cui lui stesso aveva nascosto della droga, causando alle due donne lesioni per le quali hanno dovuto fare ricordo alle cure dei sanitari. Inoltre, dopo aver estratto un coltello, ha minacciato anche il fratello e lo zio intervenuti in difesa delle due donne.

A seguito quindi di nuove indagini, il 17enne salernitano è stato collocato in una comunità-alloggio.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp