Aggredì una donna colpevole di non avergli concesso l’amicizia su Fb. Condannato

Condannato a cinque anni e 4 mesi di reclusione, il 49enne di Pontecagnano che il 28 gennaio scorso aggredì, sfregiando, una donna “rea” di non aver accettato la sua richiesta di amicizia su FB.

L’uomo in evidente stato di ebrezza alcolica, si presentò nei pressi di un pub a Pontecagnano cominciando a urlare nei confronti della donna che era in compagnia del fidanzato. Il titolare del Pub allontanò il 49enne che stava infastidendo tutti i clienti ma l’uomo non contento, imbracciò una spranga di ferro e quando la coppia uscì dal locale si avventò loro contro. Fu il fidanzato della giovane ad andargli incontro per calmarlo ma fu colpito alla testa. La ragazza tentò di intervenire ma ebbe la peggio con denti saltati e forti traumi alla mandibola.

Lo scrive oggi Il Mattino

Lascia un Commento