Affonda la barca, salvati quattro ragazzi tra Capri e Positano

Ancora un salvataggio in mare tra Capri e Positano in prossimità dell’isola dei Galli. Ieri sera quattro ragazzi che erano a bordo di un’imbarcazione lunga 6 metri, che stava affondando, hanno lanciato l’allarme attraverso il numero 1530.

In loro soccorso sono partite subito due motovedette dalla Capitaneria di Porto di Capri e dall’ufficio locale marittimo di Amalfi.

A soccorrerli per primi sono stati però alcuni diportisti che si sono accorti subito delle difficoltà ed hanno trasbordato i naufraghi mentre la barca colava a picco.

L’arrivo delle motovedette ha messo in sicurezza i naufraghi, due uomini e due donne originari di Caserta, spaventati ma in buone condizioni di salute. La gita in mare era iniziata di mattina quando i quattro ragazzi avevano noleggiato il mezzo ad Amalfi, per arrivare a Capri e trascorrere una giornata in mare.

Al rientro poi il guasto improvviso.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento