“Affare Jallow”, clamoroso scambio di persona in Turchia. Ingaggiato Lamin… anzi no. E’ Alpha

Clamoroso caso di scambio di persona in Turchia. Protagonisti Lamin Jallow della Salernitana e Alpha Jallow della Alcochetense, squadra della Serie C portoghese.

Tutto è nato da un errore commesso dal Menemenspor, squadra della Serie B turca, convinta di aver fatto il colpaccio. Dopo aver visionato alcuni video di Lamin Jallow, giocatore della Salernitana, si erano mossi subito per bloccare il calciatore. Contattato l’agente, il gambiano era volato subito in Turchia per visite, firma e foto di rito. Solo a iter concluso, ci si è resi conto che si trattava dello Jallow sbagliato… non Lamin granata ma il centrocampista Alpha della squadra portoghese.  

La società turca ha cercato di rimediare comunicando ufficialmente che l’affare Jallow sarebbe saltato perché il giocatore non avrebbe superato le visite mediche. In realtà, una volta resisi conto, i dirigenti del Menemenspor hanno stracciato il contratto e licenziato in tronco il povero Alpha.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento