Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi, via libera all’aumento di capitale da 2mln e mezzo di euro

Era un’assemblea molto attesa quella di ieri per la vita dell’Areoporto Salerno-Costa d’Amalfi.

Infatti l'assemblea dei soci del Consorzio ha approvato l'aumento di capitale da 2 milioni e mezzo di euro che dovrà scongiurare un nuovo stop ai programmi dell’Aeroporto.

Via libera anche dalla Regione Basilicata che si è impegnata con 1 milione e 200mila euro per il 2017, la Regione Campania che dovrà ancora produrre una serie di atti tecnici per partecipare alla ricapitalizzazione si impegna per una quota pari a quella della Basilicata.

Oltre alle due Regioni, della compagine societaria dell'aeroporto fanno parte le amministrazioni comunali dell'area.

Ci sono però dei comuni che hanno un debito verso il Consorzio. Il più elevato è quello di Pontecagnano, pari 1,5 milioni. Bellizzi e Montecorvino Pugliano devono versare 100mila euro.

Mariano Lazzarini, Presidente del Consorzio Aeroportuale, che questa mattina è intervenuto a Radio Alfa ha detto che il Consorzio procederà per vie legali contro verso il Comune di Pontecagnano.

 

Riascolta l'intervista QUI

Mariano Lazzarini su assemblea aeroporto Salerno

Lascia un Commento