Aeroporto di Salerno, il Consiglio di Stato dà ragione alla Gesac. Ok a masterplan e pista

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Il Consiglio di Stato ha dato ragione alla Gesac, il gestore unico dell’aeroporto di Napoli e Salerno.

 

Accolto quindi il ricorso contro l’annullamento della valutazione di impatto ambientale, come deciso dai giudici del Tar che avevano dato ragione al comitato dei cittadini che si oppone allo sviluppo dello scalo, ritenendolo inquinante per il territorio e pericoloso per la salute di chi risiede nei pressi dell’importante infrastruttura.

Nessuno stop quindi ai lavori di adeguamento per l’aeroporto.

Il masterplan e l’allungamento della pista ora possono andare avanti.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento