“Adotta un filosofo”, 6 scuole campane premiate tra cui 2 salernitane

Sono sei le scuole campane vincitrici di ‘Adotta un filosofo’, progetto di formazione rivolto alle scuole superiori, organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival.

Tra gli istituti vincitori ce ne sono due del Salernitano: il liceo scientifico Bonaventura Rescigno di Roccapiemonte e l’istituto superiore De Filippis-Galdi di Cava de’ Tirreni.

Gli altri vincitori sono: il liceo statale Alessandro Manzoni di Caserta, il liceo artistico di Aversa, il liceo scientifico e classico Galileo Galilei di Piedimonte Matese e l’istituto superiore Rinaldo D’Aquino di Montella. Un’Europa senza confini, unita nella diversità. Immaginano così l’Europa i ragazzi dei 6 istituti vincitori.

In tutta la regione hanno aderito 85 scuole superiori, 19 dalla sola provincia di Salerno. I lavori, valutati da una commissione composta da alcuni dei 29 filosofi coinvolti, sono stati selezionati tra 50 elaborati presentati dalle scuole superiori della Campania che hanno partecipato all’iniziativa. A conclusione del ciclo di incontri, i ragazzi hanno vestito i panni dei filosofi e sono stati chiamati a produrre un elaborato testuale o multimediale da sviluppare sulla base dei temi affrontati.

I sei migliori lavori sono stati premiati ieri a Napoli dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca; dal curatore del progetto, Massimo Adinolfi; dal presidente della Fondazione Campania dei Festival; Alessandro Barbano; dal direttore artistico del Napoli Teatro Festival Italia, Ruggero Cappuccio.

Una delegazione di 16 ragazzi, autori dei migliori elaborati, partirà alla volta della sede del Parlamento europeo di Bruxelles per un viaggio d’istruzione che si terrà dal 7 all’11 ottobre.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento