Adeguamento edifici scolastici alle norme anti-covid, 2 milioni di euro nel Salernitano

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Arriva una prima tranche di fondi dal ministero dell’Istruzione in vista dell’avvio dell’anno scolastico e della necessità di adeguare gli edifici e le aule alle norme anti-covid come quelle relative al distanziamento sociale.

In provincia di Salerno arriveranno complessici 2 milioni di euro.

La parte più cospicua di fondi va a Salerno che riceverà 670mila euro. 

 

310 mila per ciascun comune a Cava de’ Tirreni, Scafati, Battipaglia, 230 mila euro per Nocera Inferiore e 110 mila per Capaccio, Nocera Superiore, 90 mila euro a Baronissi e Campagna, 160 mila per Angri ed Eboli, 130 mila a Pontecagnano Faiano e Mercato San Severino, 40 mila a Roccapiemonte, Castellabate, Siano, Vallo Della Lucania, Sapri e 70 mila a Giffoni Valle Piana, Castel San Giorgio, Sala Consilina Montecorvino Rovella e Montecorvino Pugliano,  San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio, 15 mila per Giffoni Sei Casali, 28 mila euro per Teggiano, Olevano sul Tusciano, Roccadaspide, San Cipriano Picentino e Pellezzano, 15 mila per Vietri sul Mare, Sassano, Oliveto Citra, Padula, San Giovanni a Piro, San Gregorio Magno, Castelnuovo Cilento, Centola, Maiori, Contursi Terme. La lista continua con finanziamenti anche di 6 e tremila euro per centri più piccoli.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp