Ad Eboli contributi per gli inquilini morosi incolpevoli

Il Comune di Eboli per la prima volta ha stanziato 44mila euro per gli inquilini morosi incolpevoli, cioè per quelle persone che, avendo perso il lavoro o essendo falliti come imprenditori o commercianti, non hanno più i soldi per pagare l’affitto, e hanno quindi ricevuto un’intimazione di sfratto. Il sostegno, quindi, sarà elargito solo a chi versa in una particolare situazione economica, a seguito di fallimento o ad una condizione non legata alla propria volontà. Queste persone potranno essere aiutate dal comune attraverso l’ufficio Politiche Sociali, grazie ad un finanziamento regionale. Il fondo esisteva da anni ma ad Eboli finora non era stato mai intercettato. L’intenzione, nei prossimi anni, è quella di creare un sistema di assistenza per chi ha perso tutto e rischia di ritrovarsi anche senza casa.

Lascia un Commento