Ad Aquara scoperta una targa in ricordo del magistrato Attilio Magi (AUDIO)

Grande partecipazione ad Aquara alla cerimonia per lo scoprimento di una targa in ricordo del magistrato Attilio Magi, presidente del Tribunale di Salerno negli anni ’80.

La decisione è maturata in considerazione del forte legame che il magistrato aveva con la comunità locale, che diede i natali a sua madre, e delle numerose richieste giunte all’amministrazione di Pasquale Brenca da parte dei cittadini aquaresi in cui era ed è molto vivo il ricordo di Magi, di intitolare uno spazio alla sua memoria.

Presenti alla cerimonia che si è svolta nel piazzale antistante il comune, i figli del magistrato napoletano, Oscar, Ferruccio e Raffaello, che hanno ricordato che da bambini, trascorrevano un mese ad Aquara, nella casa di campagna, nel verde degli uliveti, ed hanno annunciato che continueranno a recarsi ad Aquara per mantenere vivo il legame con questa terra, come il loro papà avrebbe voluto.

Annavelia Salerno ha partecipato alla manifestazione ed ha intervistato Oscar, Ferruccio e Raffaello Magi

 

Riascolta qui le interviste

Targa Aquara

Lascia un Commento