Ad Angri protestano gli operai della centrale di sollevamento di Monte Taccaro

Questa mattina ad Angri la protesta degli operai della centrale di sollevamento di via Monte Tàccaro che si occupa dell'erogazione dell'acqua in tutti i comuni dell'agro nocerino sarnese.

I 15 dipendenti della ditta Gemis non percepiscono gli stipendi da diversi mesi e, in segno di protesta, sono saliti sui tetti per chiedere anche maggiori garanzie sul proprio destino occupazionale.

 

Tiziana Zurro era lì sul posto e ha raccolto le voci di due operai. 

Riascoltali QUI

Protesta operai Gemis

Lascia un Commento