Ad accogliere i migranti a Salerno questa mattina anche il vescovo di Teggiano-Policastro (AUDIO)

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

319 i migranti sbarcati dalla nave della Marina militare nel porto commerciale di Salerno questa mattina, provenienti da Corno d'Africa, dall’Eritrea, dalla Siria, Somalia e Palestina. Tra di loro anche 19 bambini.

Senza valigie o borsoni ingombranti, ma solo uno zaino, una borsa o una busta di plastica al cui interno era racchiusa tutta una vita. C'era chi, scendendo le scalette ha abbozzato un sorriso e un segno di vittoria, altri ancora zoppicanti e provati hanno dovuto farsi aiutare dai volontari di Croce Rossa Italiana e Humanitas. Una volta scesi dalla nave sono stati assistiti dai volontari che hanno fornito ciabatte, calzettoni e un pasto caldo da magiare.

Dopo l'identificazione, sono stati fatti salire sugli autobus alla volta dei centri di accoglienza.

 

I migranti saranno tutti ospitati tra Salerno, Ogliastro Cilento, Capaccio, Ascea, Castel San Giorgio, Sarno, Sanza, Ispani, Caggiano, Montesano sulla Marcellana, S. Egidio, Sicignano degli Alburni, Corleto Monforte e Capaccio.

I nuclei familiari non verranno divisi.

Ad accoglierli anche il Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro, Mons. Antonio De Luca.

Riascolta qui l'intervista

vescovo De Luca

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp