Acquisti pubblici verdi, il comune di Capaccio Paestum adotto il nuovo strumento

Il Consiglio Comunale di Capaccio Paestum ha adottato il Regolamento Acquisti Verdi per la fornitura di beni e servizi con criteri ecologici.

L'obiettivo è seguire le indicazioni nazionali nella direzione della riduzione degli impatti ambientali nei processi di consumo, in considerazione anche del fatto gli acquisti pubblici costituiscono, a livello europeo,  circa il 15% del PIL.

Con il nuovo strumento, il Comune di Capaccio Paestum prevederà che, ogni volta che si farà ricorso ad acquisti, la richiesta di offerta sarà rivolta solo alle imprese che offriranno beni e servizi a impatto ambientale ridotto.

Saranno programmati anche momenti di formazione/informazione per il personale degli uffici acquisti sugli impatti ambientali dei prodotti maggiormente utilizzati.

E' prevista anche l’istituzione di un gruppo di lavoro formato da referenti di uffici comunali con diverse competenze che prenda in carico la definizione di un programma per gli acquisti pubblici verdi.

Lascia un Commento