Acerno: Ritrovato cercatore di funghi disperso

E’ stato ritrovato dopo cinque ore di ricerche l’uomo, di 70 anni, che si era smarrito ieri pomeriggio sui monti di Acerno mentre era alla ricerca di funghi. L’allarme ai carabinieri era stato lanciato dalla figlia del disperso, preoccupata dopo aver ricevuto una telefonata dal padre che l’avvertiva di essersi perso. Da quel momento il telefonino dell’uomo era rimasto irraggiungibile.

Immediata l’attivazione delle operazioni di ricerca e soccorso alle quali hanno partecipato i carabinieri della Compagnia di Battipaglia, personale del Corpo Forestale dello Stato ed alcuni volontari. Alle 21 circa, il disperso è stato individuato, da una pattuglia dei carabinieri di Acerno, in località “Piano del Tannero”. Dopo essere stato rifocillato e visitato dai sanitari del 118 che lo hanno riscontrato in buone condizioni di salute, è potuto tornare a casa.

Lascia un Commento