Acerno, medaglia d’oro al valor civile al poliziotto Mario Vece ferito a Capodanno a Firenze

Rimase mutilato da una bomba, lo scorso capodanno a Firenze, esplosa dinanzi ad una libreria di Casa Pound.

Per questo motivo il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito la medaglia d’oro al valore civile al poliziotto originario di Acerno, Mario Vece.

La polizia aveva rinvenuto un pacco sospetto dinanzi ad un locale di via Leonardo da Vinci.

Durante le operazioni di disinnesco, l’agente rimase ferito gravemente perdendo una mano e l’uso dell’occhio destro.

Sia la famiglia che il sindacato della Polizia si sono costituiti parte civile nel processo.

Mattarella ha voluto premiare in questo modo l’agente per il coraggio dimostrato.

Lascia un Commento